dsc_7403_bearb.jpg

Camping invernale: resistenza al freddo o prestazioni invernali?

Nel linguaggio comune, le due espressioni sono usate con lo stesso significato. L’utilizzatore medio intende con ciò che un caravan o motorcaravan con queste caratteristiche può essere utilizzato per andarci in vacanza anche in inverno senza rischiare l’ibernazione! Ma non è così. Anche se le due definizioni sembrano molto simili, i rispettivi concetti racchiudono differenze sostanziali. Entrambe le definizioni sono contenute in norme ed esprimono quindi concetti chiari e inequivocabili.

hymer-6.jpg

I costruttori utilizzano i due termini analogamente alle definizioni di “livello II” e “livello III” presenti nelle norme EN 1645-1, per i caravan, ed EN 1646-1, per i motorcaravan; a tal fine cui è prevista procedura di prova prestabilita, suddivisa in quattro fasi:

prestazioni invernali (livello II)

Fase 1 – tempo di raffreddamento:
Il veicolo di prova è raffreddato fino alla temperatura di 0°C nell’arco di almeno dieci ore. A tal fine tutte le porte e finestre vengono aperte per raffreddare davvero completamente il veicolo.

Fase 2 – Avvio del riscaldamento:
Si tratta di riscaldare con la massima rapidità gli interni del veicolo di prova, partendo da una temperatura iniziale di 0°C. Il punto di misura, collocato al centro della zona abitativa, a un metro dal pavimento interno, deve scaldarsi entro due ore fino a raggiungere la temperatura di +20°C, facendo in modo altresì la differenza di temperatura rispetto agli altri cinque punti di misura nel veicolo non sia superiore a sette °C.  

La qualifica di “prestazioni invernali” viene ottenuta se il veicolo di prova supera la procedura di prova per il livello II.

Resistenza al freddo (livello III)

Fase 1 – tempo di raffreddamento:
Il veicolo di prova è raffreddato fino alla temperatura di -15°C nell’arco di almeno dieci ore. A tal fine tutte le porte e finestre vengono aperte per raffreddare davvero completamente il veicolo.

Fase 2 – Avvio del riscaldamento:
Si tratta di riscaldare con la massima rapidità gli interni del veicolo di prova, partendo da una temperatura iniziale di -15°C. Il punto di misura, collocato al centro della zona abitativa, a un metro dal pavimento interno, deve scaldarsi entro quattro ore fino a raggiungere la temperatura di +20°C, facendo in modo altresì la differenza di temperatura rispetto agli altri cinque punti di misura nel veicolo non sia superiore a sette °C.

Fase 3 – tempo di stabilizzazione:
Dopo un periodo di stabilizzazione di un’ora, durante cui il veicolo di prova viene mantenuto alla temperatura interna di +20° dall’impianto di riscaldamento, i serbatoi dell’acqua vengono riempiti.

Fase 4 – Prova dell’impianto idrico:
Dopo un’altra ora, si verifica se tutte le tubazioni e i rubinetti sono liberi e funzionanti, quindi de l’acqua non si è ghiacciata al loro interno.

Il veicolo di prova ottiene la qualifica massima di “resistenza al freddo” se supera la procedura di prova per il livello III.

dsc_1209_bearb.jpg

Con HYMER perfettamente attrezzati per il camping invernale

Tuttii motorcaravan HYMER vengono consegnati già di serie in versione resistente al freddo. E anche i nostri furgonati HYMER, grazie alla dotazione speciale, sono resistenti al freddo e quindi pronti per affrontare il camping invernale.
HYMER sottoposte i suoi motorcaravan, veicoli per il tempo libero e caravan a una vera e propria prova di resistenza al freddo, simulando le condizioni critiche della prova per il livello III.Viene svolta in Truma, a Monaco, per quanto riguarda il riscaldamento ad aria calda, e nella camera fredda di ALDE, in Svezia, per il riscaldamento ad acqua calda.

Già nel 1978 HYMER introdusse la costruzione PUAL, che garantisce la netta superiorità qualitativa di tutti i motorcaravan HYMER in quanto a stabilità (della carrozzeria) e isolamento. La straordinaria coibentazione offerta dalla schiuma poliuretanica a celle chiuse garantisce piacevoli temperature tutto l’anno e assicura d’inverno un consumo di gas ridotto. Lo strato di isolamento termico dei motorcaravan corrisponde a una parete in muratura piena dello spessore di ca. 80 cm.

dsc_1247_bearb.jpg

Assoluta resistenza al freddo: il fatto che un motorcaravan HYMER sia utilizzabile in qualsiasi stagione dell’anno lo rende superiore ai prodotti di molti altri marchi.

Grazie a soluzioni intelligenti, come p.e. gli impianti e i serbatoi isolati, un cruscotto riscaldato, vani esterni e scomparti riscaldati, finestre con doppi vetri o il sofisticato sistema di riscaldamento e ventilazione, nonché la speciale tecnologia di incollaggio utilizzata da HYMER, ogni veicolo HYMER è in grado di resistere a tutte le condizioni meteorologiche possibili. Quindi in inverno potete godervi il piacevole tepore all’interno, mentre ammirate il paesaggio invernale innevato a temperature esterne rigide.

Anche i furgonati HYMER hanno raggiunto il massimo dei punteggi nelle prove in camera fredda. Grazie alle brillanti idee e soluzioni deiricambi & accessori originali HYMER, il puro divertimento dell’inverno è ancora maggiore: l’isolamento interno per le finestre della zona abitativa e la cabina di guida, l’isolamento termico per le porte posteriori e il tetto apribile perfettamente coibentato mantengono la zona giorno e la zona notte perfettamente al caldo. 

hymer_kaeltekammer_2017-07108_

Altre offerte e informazioni

  • hym18_b-sl_b30_intro_keyvisual

    Pioniere una volta. Pioniere per sempre.

    Il nostro obiettivo è evolverci continuamente e stabilire nuovi standard qualitativi, affinché in futuro i viaggi dei nostri clienti possano essere ancora più confortevoli.
    Vai alla sezione Tecnologia & innovazione
  • dtw_7676.jpg

    Lasciatevi ispirare

    I nostri veicoli sono studiati con cura in ogni minimo dettaglio per il massimo comfort di viaggio, a garanzia di esperienze indimenticabili. Lasciatevi ispirare dai nostri racconti di viaggio!
    Vai ai racconti di viaggio
  • hy19_bmci_550_presse_a_251_bil

    Il vostro partner di zona

    Basta poco per convincersi dell'eccelsa qualità “Made in Germany”. Non vi resta che toccare con mano il pregio delle lavorazioni. Provate a sdraiarvi, a sedervi o a mettervi alla guida. In tutto il mondo ci sono oltre 300 concessionari e centri assistenza HYMER: trovate subito quello più vicino.
    Vai alla ricerca concessionari