dscf4941.jpeg

Go Slovenia – la competizione in bicicletta più folle dei Balcani

Qui l'estasi incontra il relax: ogni anno a giugno, in Slovenia si tiene la tanto discussa "Goni Pony" - un gara ciclistica in alta quota, fino al passo Vršič. L'unica condizione per poter partecipare: trovarsi a bordo della leggendaria bicicletta pieghevole balcanica Pony. È dotata di un telaio per ruote da 20 pollici e di una sola marcia. Un'esperienza che i fotografi Jure Gasparic e Clements Dittrich non volevano perdersi per alcuna ragione al mondo, motivo per cui si sono messi in viaggio con il nuovo HYMER Grand Canyon S.

jg2_4630.jpg

The Red Bulletin (Magazine)
Autore

Slovenia
Destinazione

HYMER Grand Canyon S
Modello

Entrambi sono già stati nei paesi più vicini. In Austria per sciare, in Italia e in Croazia per godersi il mare e nella capitale ungherese, Budapest, per far festa. Ma in Slovenia? È grande quanto la regione tedesca Assia, conta due millioni di abitanti e viene quindi considerata una nazione piccola che sembra di promettere poca scelta. Così la vedevano i due amanti delle biciclette, finché non sentivano parlare della Goni Pony.

„1.300 pazzi che salgono sul monte più alto del paese, con una bicicletta pieghevole – lo dovete vedere con i vostri occhi!“
Filip Flisar

Filip Flisar

Professionista - biciclette

Detto - fatto. Così partono per il loro road trip di quasi 700 km verso questo paese giovanile e sportivo. Sono rimasti particolarmente entusiasti di tre tappe, di cui ci raccontano durante questa conversazione in viaggio.

 

1. Maribor

Chi vuole scoprire il paese e la sua cultura viaggia con due mezzi: il camper van e la bicicletta. Guardando dal finestrino laterale, ad ogni incrocio stradale ci si accorge della gentilezza della gente e praticamente non c'è nessun luogo che non farebbe venire voglia di smontare la bicicletta dal portabici. Soprattutto quando, come nel nostro caso, c'è Filip Flisar come guida turistica. 
Il campione del mondo nella disciplina scicross è estremamente simpatico e sa gestire le due ruote quasi come i suoi sci. Così scopriamo Maribor, la sua città d'origine, in bicicletta: dal pumptrack al bar nel centro storico, fino al bikepark davanti alle porte della città.

jg2_5136-edit.jpg

Viaggiare invece di leggere?

Scoprite ora il modello HYMER Grand Canyon S e partite subito per la vostra avventura.

Vai al modello

1 di 1

2. Jamnica

Filip ha consigliato anche la prossima tappa: più verso ovest, al confine con l'Austria, Anej Strucl, un suo amico della squadra di sci, ha costruito un percorso all'interno di una miniera sospesa - il cosiddetto "Black Hole Trail". Ripido, buio e straordinario.

Chi teme per la sua incolumnità dovrebbe scegliere il percorso alternativo nel cunicolo, adatto a tutti, diversamente dalla strada che prendiamo noi per raggiungere la base bici Koros. Il percorso si estende per diversi chilometri in mezzo a boschi deserti e su stradine sterrate. Faticoso, ma ne vale la pena: il panorama la sera è fantastico. Questo posto all'aria aperta è davvero unico!

 

dji_0047.jpeg
jg2_5213.jpg

3. Kranjska Gora

La nostra destinazione principale si trova sempre nelle montagne: Kranjska Gora, sede dell'annuale evento sportivo Red Bull Goni Pony. Cinque anni fa ha avuto il suo inizio, come  piccolo evento, ormai è diventata una delle gare più malfamate dell'intero paese. Per questo motivo anche noi non potevamo che andarci! La particolarità: chi vuole partecipare alla gara, deve salire sul cosiddetto Pony - una bicicletta pieghevole con una marcia, usata nella Jugoslavia di una volta. Il tuning, ovviamente, è severamente vietato, tutti i participanti devono affrontare le stesse difficoltà.

Modifiche dal punto di vista estetico però sono espressamente desiderate. Così c'è qualche ciclista che abbellisce la sua bicicletta con angurie gonfiabili oppure unicorni in formato XXL. Infine sono più di 1.300 ciclisti travestiti a manovrare o portare il loro Pony ad un'altezza di 1.611 metri, fino al passo. Chi ha vinto? Noi tutti, participare a quest'evento divertente è già una vincita in sè!

jg2_4172.jpg 191010_hymer_landkarten_slowen
jg2_3644.jpg
dscf5489.jpeg

La bellezza delle cose sconosciute

La storia di Jure e Clemens ci dimostra ancora una volta che le avventure più belle e straordinarie si vivono dove meno ce le aspettiamo. Perciò, il nostro appello: durante la vostra prossima vacanza lasciatevi andare. E se preferite avere un compagno di viaggio che vi dice dove andare - tutti i nostri modelli sono certamente disponibili con il sistema di navigazione.

Vai al modello HYMER Grand Canyon S

Il modello HYMER giusto per ogni esperienza

Anche voi, con qualsiasi HYMER, potete scrivere storie come queste. Nella nostra panoramica dei modelli, trovate certamente anche voi un motorcaravan o un furgonato per le vostre esperienze di viaggio.

Vai ai modelli