deutschlandreise_gespann.jpg

Viaggio in Germania – Un'avventura con mascherine obbligatorie

Non abbiamo mai sentito niente di simile: una famiglia composta da cinque persone che non è mai stata in campeggio noleggia un veicolo lungo 14 metri e viaggia per 18 giorni, alla scoperta della Germania. Lene e Philipp ci raccontano le loro esperienze.

deutschlandreise_checkin.jpg

Markus Liebig
Autore

Attraverso la Germania del Sud
Destinazione


HYMER Sydney + ERIBA Nova 555
Modello

Non è facile manovrare la combinazione camper van e una grande caravan. Perché non avete iniziato con qualcosa di più piccolo?

Lene: Inizialmente volevamo noleggiare un camper. Visto che ci siamo organizzati con poco anticipo non era facile trovare un modello con cinque posti a sedere, adatto a una famiglia con tre bambini. Questa combinazione ha dato un posto a ciascuno di noi nel van e ci ha offerto molto spazio abitativo nella caravan.

E i veicoli sono rimasti integri?

(Philipp ride) Certamente. La mia patente mi autorizza a guidare una cosa del genere. Però scherzi a parte: è andata tutto bene. In confronto alla guida sulla macchina ci vuole molta concentrazione e attenzione in più – per esempio in autostrada, nei tratti in cui fanno i lavori. Bisogna soprattutto avere fiducia nelle proprie capacità, con questi veicoli è sorprendentemente facile.

deutschlandreise_gespannbreite deutschlandreise_fenster.jpg
deutschlandreise_schraeger_ste

Cosa intendi?

Da un lato, il Sydney è dotato di 120 CV e rappresenta una forza motrice potente, capace di trainare la caravan ovunque lo desideravamo. Nonostante le condizioni sfavorevoli su un prato umido ed inclinato non avevamo problemi a manovrare la caravan. Inoltre, è solo 30 cm più larga rispetto al van, i grandi specchietti esterni offrono una vista quasi illimitata all‘indietro. Qualche volta stavo per dimenticare di trainare un rimorchio.

 

Non avete mai fatto prima una vacanza in campeggio? Perchè ora? 

Lene: In realtà volevamo andare alle Canarie. Visto che il mondo sembra capovolto non volevamo correre rischi e abbiamo cercato un'alternativa nel nostro paese. Non volevamo essere legati ad un unico posto, così abbiamo attraversato la Germania.

| 6
  • deutschlandreise_tisch.jpg

    Fermarsi - in modo semplice e tranquillo

    per raccogliere dei fiori. È la spontaneità che caratterizza questo modo di viaggiare.
  • deutschlandreise_antriebsstark

    Motrice potente

    Il modello HYMER Sydney è pieno di forza e non fa fatica a trainare una caravan.
  • deutschlandreise_kindertisch.j

    Molto spazio per i bambini

    Un tavolo e un letto a castello nella cameretta perfetta per bambini durante un viaggio in caravan.
  • deutschlandreise_geschirr.jpg

    Non lasciarsi troppo andare

    Anche se abbiamo imparato i meccanismi: non dimenticare di mettere in sicurezza tutti gli oggetti prima della partenza.
  • deutschlandreise_kabelbrucke.j

    Creare nuove invenzioni

    Un viaggio in campeggio significa sempre adattarsi alle circostanze del posto. 
  • deutschlandreise_dachluke.jpg

    Semplicemente respirare

    Un momento particolarmente bello: il sole della mattina entra dall'oblò.

Dove siete stati?

Siamo partiti da Francoforte. Abbiamo attraversato la foresta nera, fino a raggiungere il lago Titisee, Friedrichshafen sul Lago di Costanza, Garmisch-Partenkirchen, Brombachsee im Franken, Saalfeld in Thüringen, il lago Edersee, Heider Bergsee, Koblenz, poi il ritorno. In totale più o meno 2.500 km. Volevamo sempre offrire qualcosa di interessante anche ai nostri figli: farsi il bagno nei laghi, cavalcare gli asini, altre attività divertenti all'aria aperta. Sul monte Zugspitze potevamo addirittura andare con lo slittino, anche d'estate.

 

Per un viaggio con una caravan si tratta di particolarmente tanti spostamenti. Non è stressante montarlo e smontarlo così spesso?

Philipp: No. Le prime due volte è stato più impegnativo. Poi siamo sempre riusciti a velocizzare i tempi e, facendolo insieme, è anche divertente. Non importa se è al momento dell'arrivo o della partenza per la prossima tappa. Abbiamo imparato i meccanismi e siamo diventati sempre più esperti.
 

Lene: Abbiamo inoltre apprezzato la disponibilità degli altri ospiti del campeggio. Al nostro arrivo venivano spesso, di loro iniziativa, ad offrirci il loro aiuto. Tutti si impegnavano a dare una mano, dato che tutti conoscono la sfida di manovrare le caravan sulla piazzola, soprattutto quando si tratta di campeggi piuttosto stretti.

deutschlandreise_karte_2.jpg header_deutschlandreise.jpg
deutschlandreise_anhalten.jpg
deutschlandreise_regenbogen.jp

L'emergenza Covid vi ha limitato molto durante il vostro viaggio?

Lene: No, andava bene. Dove era necessario indossavamo la mascherina: alla reception e nei bagni del campeggio, nella funiculare per salire sul monte Zugspitze, nelle file d'attesa e quando facevamo la spesa - come, ormai, di consueto.

Philipp: Due campeggi hanno chiuso gli impianti con le docce. Così abbiamo sfruttato la doccia esterna del Sydney, oppure il lago.

Per i bambini è stato importantissimo poter portare molte cose: giocattoli, peluche e pattini, c'era spazio per tutto.
Philipp S.

Philipp S.

Camperista principiante

Domande brevi, risposte veloci:
tre punti di forza dei veicoli?

Il tetto sollevabile del Camper Van, tantissimo spazio di stivaggio, la gestione semplice.

 

C'è qualcosa che vi è mancato?

Non proprio. Per quanto riguarda noi, il serbatoio delle acque chiare poteva essere un po' più grande. Soprattutto in periodi come questo bisogna spesso lavarsi le mani.
 

deutschlandreise_kids_strand.j
deutschlandreise_ausblick.jpg

Rispetto alle Canarie - è stato un viaggio più interessante?

Philipp: Diverso! La Germania offre davvero tanto - per esempi dei laghi fantastici dove farsi il bagno. Di sicuro ci siamo goduti questa vacanza trascorrendo molto tempo con i bambini. Paragonandola con una vacanza in una struttura alberghiera, da questo punto di vista l'esperienza in campeggio è stata molto più bella.

 

Lo ripetereste?

Lene: Molto probabile! È stata un'esperienza meravigliosa. La prossima volta vogliamo dedicarci alle zone dell'est e del nord della Germania. Abbiamo già individuato qualche meta fantastica - in particolar modo però vogliamo scoprire le coste. 

I vostri consigli?

Se viaggiate in alta stagione, prenotate i campeggi! Non portate troppi bagagli, ne basta la metà. Un oggetto indispensabile: un grande annaffiatoio per portare dell'acqua fresca.

 

La vostra conclusione?

Soprattutto in periodi come questo i viaggi in campeggio che offrono flessibilità massima sono delle alternative meravigliose. Inoltre: la Germania è una meta fantastica! C'è davvero tanto da vedere, le esperienze da fare sono innumerevoli. Chi non è legato al periodo delle vacanze scolastiche dovrebbe assolutamente prendere in considerazione la bassa stagione.

deutschlandreise_see.jpg
deutschlandreise_ausblick_3.jp

Vi siete incuriositi?

Perchè andare lontani, se, in alternativa ad un viaggio in aereo, il proprio paese offre così tanto? Non importa se con o senza caravan - la Germania offre moltissime meraviglie. Partite per il vostro viaggio a casa vostra.

Il modello HYMER giusto per ogni esperienza

Anche voi, con qualsiasi HYMER, potete scrivere storie come queste. Nella nostra panoramica dei modelli, trovate certamente anche voi un motorcaravan o un furgonato per le vostre esperienze di viaggio.

Vai ai modelli