Acquistare un veicolo a prova di inverno:
a prova di inverno vs. adatto all'inverno

Nel linguaggio comune, le due espressioni sono usate con lo stesso significato. L’utilizzatore medio intende con ciò che un caravan o motorcaravan con queste caratteristiche può essere utilizzato per andarci in vacanza anche in inverno senza rischiare l’ibernazione! Ma non è così.

Anche se le due definizioni sembrano molto simili, i rispettivi concetti racchiudono differenze sostanziali. Entrambe le definizioni sono contenute in norme ed esprimono quindi concetti chiari e inequivocabili.

In questo articolo vi mostriamo le differenze e cosa dovreste considerare quando acquistate un camper a prova di inverno.

 

I costruttori utilizzano i due termini analogamente alle definizioni di “livello II” e “livello III” presenti nelle norme EN 1645-1, per i caravan, ed EN 1646-1, per i motorcaravan; a tal fine cui è prevista procedura di prova prestabilita, suddivisa in quattro fasi:

Prestazioni invernali (livello II)

Fase 1 – tempo di raffreddamento:
Il veicolo di prova è raffreddato fino alla temperatura di 0°C nell’arco di almeno dieci ore. A tal fine tutte le porte e finestre vengono aperte per raffreddare davvero completamente il veicolo.

Fase 2 – Avvio del riscaldamento:
Si tratta di riscaldare con la massima rapidità gli interni del veicolo di prova, partendo da una temperatura iniziale di 0°C. Il punto di misura, collocato al centro della zona abitativa, a un metro dal pavimento interno, deve scaldarsi entro due ore fino a raggiungere la temperatura di +20°C, facendo in modo altresì la differenza di temperatura rispetto agli altri cinque punti di misura nel veicolo non sia superiore a sette °C.  

La qualifica di “prestazioni invernali” viene ottenuta se il veicolo di prova supera la procedura di prova per il livello II.

Resistenza al freddo (livello III)

Fase 1 – tempo di raffreddamento:
Il veicolo di prova è raffreddato fino alla temperatura di -15°C nell’arco di almeno dieci ore. A tal fine tutte le porte e finestre vengono aperte per raffreddare davvero completamente il veicolo.

Fase 2 – Avvio del riscaldamento:
Si tratta di riscaldare con la massima rapidità gli interni del veicolo di prova, partendo da una temperatura iniziale di -15°C. Il punto di misura, collocato al centro della zona abitativa, a un metro dal pavimento interno, deve scaldarsi entro quattro ore fino a raggiungere la temperatura di +20°C, facendo in modo altresì la differenza di temperatura rispetto agli altri cinque punti di misura nel veicolo non sia superiore a sette °C.

Fase 3 – tempo di stabilizzazione:
Dopo un periodo di stabilizzazione di un’ora, durante cui il veicolo di prova viene mantenuto alla temperatura interna di +20° dall’impianto di riscaldamento, i serbatoi dell’acqua vengono riempiti.

Fase 4 – Prova dell’impianto idrico:
Dopo un’altra ora, si verifica se tutte le tubazioni e i rubinetti sono liberi e funzionanti, quindi de l’acqua non si è ghiacciata al loro interno.

Il veicolo di prova ottiene la qualifica massima di “resistenza al freddo” se supera la procedura di prova per il livello III.

Consigli sull'utilizzo del camper in inverno

Cosa dovreste considerare per il vostro prossimo viaggio nel paese delle meraviglie invernali? Abbiamo messo insieme una checklist per voi sul tema - utilizzo del camper in inverno. Potete semplicemente scaricarla e stamparla. Così potete iniziare il vostro viaggio invernale ben preparati. Il vostro team HYMER vi augura tanto divertimento e un viaggio sempre sicuro - anche con la neve e il ghiaccio!

Con HYMER perfettamente attrezzati per il camping invernale

Tuttii motorcaravan HYMER vengono consegnati già di serie in versione resistente al freddo. E anche i nostri furgonati HYMER, grazie alla dotazione speciale, sono resistenti al freddo e quindi pronti per affrontare il camping invernale.

HYMER sottoposte i suoi motorcaravan, veicoli per il tempo libero e caravan a una vera e propria prova di resistenza al freddo, simulando le condizioni critiche della prova per il livello III.Viene svolta in Truma, a Monaco, per quanto riguarda il riscaldamento ad aria calda, e nella camera fredda di ALDE, in Svezia, per il riscaldamento ad acqua calda.

Già nel 1978 HYMER introdusse la costruzione PUAL, che garantisce la netta superiorità qualitativa di tutti i motorcaravan HYMER in quanto a stabilità (della carrozzeria) e isolamento. La straordinaria coibentazione offerta dalla schiuma poliuretanica a celle chiuse garantisce piacevoli temperature tutto l’anno e assicura d’inverno un consumo di gas ridotto. Lo strato di isolamento termico dei motorcaravan corrisponde a una parete in muratura piena dello spessore di ca. 80 cm.

Assoluta resistenza al freddo:

Il fatto che un motorcaravan HYMER sia utilizzabile in qualsiasi stagione dell’anno lo rende superiore ai prodotti di molti altri marchi.

Grazie a soluzioni intelligenti, come p.e. gli impianti e i serbatoi isolati, un cruscotto riscaldato, vani esterni e scomparti riscaldati, finestre con doppi vetri o il sofisticato sistema di riscaldamento e ventilazione, nonché la speciale tecnologia di incollaggio utilizzata da HYMER, ogni veicolo HYMER è in grado di resistere a tutte le condizioni meteorologiche possibili. Quindi in inverno potete godervi il piacevole tepore all’interno, mentre ammirate il paesaggio invernale innevato a temperature esterne rigide.

Anche i furgonati HYMER hanno raggiunto il massimo dei punteggi nelle prove in camera fredda. Grazie alle brillanti idee e soluzioni deiricambi & accessori originali HYMER, il puro divertimento dell’inverno è ancora maggiore: l’isolamento interno per le finestre della zona abitativa e la cabina di guida, l’isolamento termico per le porte posteriori e il tetto apribile perfettamente coibentato mantengono la zona giorno e la zona notte perfettamente al caldo. 

Altre offerte e informazioni

Motorcaravan a prova d’inverno: suggerimenti e lista di controllo

Quando, verso fine autunno, le giornate si accorciano, le maniche corte sono un lontano ricordo e si indossano gradualmente giacche più pesanti, significa che l’inverno è in arrivo! In questo periodo anche un veicolo da campeggio necessita di particolari cure, soprattutto se intendete rimetterlo in servizio solo in primavera. Nelle righe che seguono scoprirete come preparare il vostro motorcaravan per l’inverno e quali accortezze avere. Inoltre è possibile scaricare gratuitamente la nostra lista di controllo dettagliata, per avere sempre a disposizione un riepilogo di tutte le operazioni da compiere.

Scoprite la tecnologia nel vostro HYMER

La nostra tecnologia - il vostro plus nel comfort: avete diritto a un veicolo di altissimo livello - che si tratti di comfort, qualità, equipaggiamento di sicurezza. Scoprite quali tecnologie e innovazioni miglioreranno il tuo prossimo viaggio.

In viaggio d’inverno in motorcaravan: suggerimenti e lista di controllo

Le vacanze trascorse in un freddo pungente, fra neve e ghiaccio, sono belle soprattutto se si può contare su un piacevole tepore domestico. Quando si parla di camping invernale non c’è nulla di meglio della sensazione di comfort del proprio veicolo. In queste righe interamente dedicate al camping invernale HYMER offre suggerimenti preziosi e una lista di controllo dettagliata per tutti coloro che desiderano mettersi in viaggio d’inverno a bordo del loro motorcaravan.
Ricerca concessionari
Configuratore
Newsletter
Cataloghi